Riding Experience - Logo schwarz
Partner esclusivo di eventi di:
Safety-Park Logo
Certificato da:
Logo Website IIA ITA
Riding Experience - Logo schwarz
Partner esclusivo di eventi di:
Safety-Park Logo
Certificato da:
Logo Website IIA ITA
24.01.2023

RIASSUNTO DI UN 2022 ALL’INSEGNA DI SVILUPPI E COLLABORAZIONI

Con il 2022 alle spalle ed il 2023 appena iniziato, per Riding Experience Alto Adige è il momento di riassumere il suo secondo anno di attività

Attivo dal 2021 nel mercato internazionale come nuovo organizzatore   di esperienze su due ruote in Alto Adige per i clienti DACH (Germania, Austria e Svizzera), nel 2022 il marchio espande il suo raggio d’azione anche nel mercato italiano. In particolare, grazie all’apertura della sede operativa di Bolzano ed alla partnership con il Safety Park Alto Adige, l’azienda è in grado di rafforzare ed assicurare la sua presenza sul territorio. Molteplici le cooperazioni che sono state attivate e numerosi anche gli eventi che hanno avuto luogo presso la struttura del Safety Park.

È stato un anno di grandi sviluppi, molte cooperazioni sono state attivate ed altrettante partiranno con l’inaugurazione della stagione moto nel 2023, diversi gli eventi che hanno preso luogo e molti gli appassionati di moto che sono tornati a provare uno dei corsi anche quest’anno.

Nello specifico, l’azienda può vantare per il 2022 cooperazioni con diverse case motociclistiche, tra cui BMW München in qualità di fornitore del parco moto a disposizione dei clienti. Non mancano le cooperazioni mediatiche che vedono in prima linea “Die Welt”, “Motorpresse Stuttgart”, “World of bike” e “Dolomiti”.

Noleggio moto e Tour

Grazie alla partnership con BMW München, Riding Experience Alto Adige offre ai suoi clienti un parco moto sempre nuovo, fornito degli ultimi modelli in commercio e con i migliori assetti. Le moto possono essere noleggiate per una vacanza all’insegna dell’avventura in Alto Adige oppure per partecipare ad uno dei diversi tour che offre il marchio. Focalizzandosi sui numeri, Riding Experience Alto Adige ha offerto ai suoi clienti 9 eventi, 18 giorni di tour, più di 27.000 i chilometri percorsi su strada e più di 2.800km quelli offroad. Circa 170 sono stati i giorni totali di noleggio delle moto, 12 i modelli BMW che hanno esplorato le strade dell’Alto Adige; dalla avventurosa R1250 GS Adventure alla classica R Ninet, dalla performante S 1000 XR all’elettrico CE04.

Quattro le possibilità di tour che sono state sviluppate, due con focus su strada e due con focus su sterrato. I programmi sono rispettivamente “un giorno on-road” e “2,5 giorni on-road” per i programmi su strada, mentre “un giorno offroad” e “4 giorni offroad special GS adventure” per gli amanti dell’avventura.

Concessionari e Accademy

Grazie alle condizioni meteo favorevoli ed alla bella stagione che si è allungata fino ad ottobre inoltrato, diversi sono stati i concessionari che hanno preso parte con i loro clienti ai tour organizzati da Riding Experience Alto Adige. Dal semplice “un giorno on-road” al più completo “4 giorni offroad”, ma anche esperienze personalizzate secondo le diverse esigenze e momenti di svago post-formazione sono stati i servizi maggiormente richiesti.

Numerosi anche i gruppi di appassionati che hanno partecipato ai corsi tenuti da istruttori specializzati, sia su pista presso il Safety Park, che su sterrato nell’avventuroso parco Offroad della Val Pusteria. Diversi gli appuntamenti di alcune   Academy, come la KTM Riders Accademy, con cui sono state siglate delle importanti partnership a lungo termine per l’organizzazione di corsi di guida specifici. Non sono mancati i momenti di divertimento presso la pista per go-kart in cui è possibile simulare un mini-GP tra i vari partecipanti.

“Siamo felici dei risultati ottenuti e non vediamo l’ora di iniziare la stagione 2023 – commenda il CEO Frank Fichtner – la fase di pianificazione è a buon punto e sono già tante le date programmate per eventi e tour per quest’anno”, conclude così l’amministratore delegato di Riding Experience Alto Adige.

 

Scarica Comunicato Stampa